Disturbi e disfunzioni sessuali maschili

Le attuali tecniche diagnostiche e le nuove terapie mediche e psicologiche hanno permesso, negli ultimi decenni, di conoscere sempre meglio la risposta sessuale e hanno fornito soluzioni mirate a problemi che, un tempo, erano considerati difficili o non trattabili.

Queste nuove possibilità di cura dei problemi sessuali, nonostante le ottime ercentuali di successo, sono ancora poco conosciute.

E’ emerso, negli ultimi anni, che il rapporto fra cause organiche e psicologiche può essere molto complesso. Anche quando la diagnosi di un disturbo sessuale pone in evidenza un problema di tipo organico, fattori psicologici possono essere sempre presenti, e tra questi il più importante è la paura dell’insuccesso. Dopo i primi fallimenti può accadere che la paura di ulteriori insuccessi porti a situazioni così ansiogene da diventare un vero e proprio fattore di mantenimento del disturbo stesso.

Nelle schede sono spiegati in modo sintetico i principali disagi, le possibili cause e le diverse cure oggi a disposizione per i disturbi sessuali dell’uomo: